ITINERARI

Itinerari di mezza giornata

  1. Trento/Trient: una città tra Papato e Impero – itinerario di visita di 2 ore
    La Cattedrale di San Vigilio (ingresso gratuito), il maestoso edificio voluto dal Principe Vescovo von Wangen nella prima metà del Duecento e Piazza Duomo con le eleganti facciate dei palazzi di gusto rinascimentale che vi si affacciano. Via Belenzani, l’antica via Larga che con via Lunga ha visto l’entrata in città di cavalieri, re e imperatori. Vi si affacciano i più prestigiosi palazzi di Trento risultato dell’accorpamento delle case-torre medievali: i palazzi Colico, Thun e Geremia con le loro facciate istoriate nella prima metà del Cinquecento, ci accompagnano fino al Castello del Buonconsiglio (solo esterno), passando dalla porticata via Suffragio, antico cuore commerciale. Piazza Cesare Battisti, violento intervento urbanistico nel cuore antico di Trento voluto nel 1938, ci riporta alla storia del ‘900.
  2. Il Castello del Buonconsiglio – itinerario di visita di 2 ore
    La visita si apre con la parte più antica del castello denominata Castelvecchio, austero fortilizio sorto attorno alla Torre di Augusto nel XIII secolo e trasformato in più gentile dimora nel XIV secolo. Dalla loggia uno sguardo dall’alto alla città prima di entrare nella Sala dei Principi Vescovi.
    Si passa così al Magno Palazzo voluto dal Principe Vescovo Bernardo Clesio nella prima metà del ‘500 per adeguare Trento ai livelli culturali ed estetici raggiunti dalle corti italiane. L’impeto di Girolamo Romanino e la delicatezza di Dosso e Battista Dossi ci accompagnano alla scoperta dell’abitante più famoso di questo grande castello.

  3. Il Castello e il Ciclo dei Mesi – itinerario di visita di 3 ore
    All’itinerario attraverso il castello si aggiunge la visita di Torre Aquila, resa famosa dal Ciclo dei Mesi del Maestro Venceslao, affreschi che ingentiliscono le pareti di una torre “belvedere” ricava alla fine del XIV da una delle porte urbiche di Trento. Questi affreschi “costituiscono, con particolare riferimento al Trentino, uno dei documenti figurativi più rari e preziosi della vita economica e sociale tra la fine del ’300 e l’inizio del secolo successivo, rappresentando sia gli svaghi del ceto nobiliare, sia il lavoro dei contadini, impegnati nei campi secondo l’alternarsi delle stagioni”.
    **L’accesso a Torre Aquila è permesso ad orario fisso ogni 45 minuti previa prenotazione e prevede una maggiorazione del biglietto d’ingresso al castello di € 2,00 a persona,
  4. La città e il suo castello – itinerario di visita di 3 ore/3h30
    Il percorso include l’interno della Cattedrale di San Vigilio, piazza Duomo e le vie con i palazzi affrescati così come descritto nell’itinerario 1. Giunti al Castello del Buonconsiglio la visita prosegue al suo interno attraverso le stanze più rappresentative.
    Ingresso a Castello del Buonconsiglio a pagamento / 2016:
    € 10,00 intero
    € 8,00 per gruppi a partire da 15 paganti
    € 6,00 per visitatori di età compresa tra 15 e 26 anni
    gratuito per ragazzi fino a 14 anni di età
    gratuito per ragazzi fino a 14 anni di età
    gratuito per studenti delle scuole di ogni ordine e grado
  5. Trento la città e Tridentum la città sotterranea – itinerario di visita di 3h30
    Gli itinerari di 2 ore descritti sopra possono essere combinati con la visita alla Tridentum: da Piazza Cesare Battisti, nel cuore della città storica,  si accede al S.A.S.S., Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, dove l’antica Trento romana si svela agli occhi del visitatore con un’area di 1700 mq: una passeggiata suggestiva nella città altrimenti invisibile!
    Ingresso alla Tridentum a pagamento / 2016:
    € 2,50 intero
    € 1,50 per gruppi a partire da 15 paganti
    gratuito per studenti delle scuole di ogni ordine e grado

Scarica PDF Trento Itinerari